Vai al contenuto
Home » Salute: a Taurisano iniziano i corsi BLSD

Salute: a Taurisano iniziano i corsi BLSD

È iniziata la seconda fase della campagna di sensibilizzazione della Protezione Civile “Falchi del Salento” sull’arresto cardiocircolatorio, che sta portando la Città ad essere più informata e consapevole non solo all’argomento, ma soprattutto su come intervenire ed essere pronta a qualsiasi emergenza, creando una “rete” di persone all’altezza di qualsiasi emergenza.

#adv

A tal proposito, dopo l’installazione di ben quattro defibrillatori in vari punti del Paese su proposta proprio della Protezione Civile (abbiamo parlato dell’installazione ed inaugurazione in questo articolo https://www.taurisano.online/2022/03/20/defibrillatori-taurisano-sempre-piu-cardioprotetta/ ), sono iniziati oggi i corsi BLSD tenuti dal dott. Gianni Toma, Istruttore BLSD qualificato e Responsabile del settore sanitario dei “Falchi del Salento”.

Il corso consiste in una lezione teorica, a cui ne fa seguito una pratica in cui si simula una situazione di intervento, partendo proprio dal contesto in cui il candidato si trova a vivere abitualmente. Quest’ultimo permette al candidato di avere l’abilitazione BLSD e quella alla scarica, rilasciata dall’operatore del 118 che assiste alla simulazione.

“Nonostante la situazione pandemica, che ha rallentato un po’ troppo questa seconda fase della nostra campagna di sensibilizzazione, siamo partiti ancora più carichi di prima. La riposta dei cittadini sta soddisfando le nostre aspettative e siamo fiduciosi che ben presto potremmo raggiungere, si spera per l’inizio del prossimo anno scolastico, le scuole taurisanesi, per avere non solo studenti ma soprattutto docenti più formati e responsabili sul tema. – ha dichiarato il dott. Gianni Toma – Scuola cardioprotetta – famiglie sicure è il nostro motto”.

Le iscrizioni, ha ricordato poi il Responsabile del settore sanitario, sono aperte a tutti ed è possibile partecipare contattando ai recapiti telefoni o e-mail dell’Associazione, oppure recandosi presso la sede della Protezione Civile “Falchi del Salento”.

Seguici
#adv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.