Vai al contenuto
Home » Don Mario Ciullo Sacerdote da quarant’anni

Don Mario Ciullo Sacerdote da quarant’anni

La Comunità Parrocchiale di “Maria SS. Ausiliatrice” si stringerà attorno al suo Pastore, don Mario Ciullo, nella Celebrazione Eucaristica delle 18:30 di oggi in occasione del suo quarantesimo Anniversario di Ordinazione Sacerdotale.

#adv

È stato proprio il Sacerdote taurisanese ad invitare la Comunità nei giorni scorsi a partecipare alla Celebrazione di questa sera, invitando tutti a pregare per i sacerdoti, per le nuove vocazioni, e perché possa continuare a svolgere degnamente il Ministero che è chiamato a svolgere nel suo Paese di origine.

Don Leonardo Salerno impone le mani su don Mario Ciullo l’2 Maggio 1982

Il Presule dal 2016 è Parroco della Comunità “Maria SS. Ausiliatrice”, succedendo al compianto Don Leonardo Salerno, e ha adempiuto fino ad un anno fa all’importante incarico diocesano di Vicecancelliere Vescovile, lavorando per molti anni presso gli uffici di Cancelleria e collaborando assieme al Cancelliere, al Vescovo e ai Vicari negli Uffici di Curia, per il bene di tutta la Comunità Diocesana.

Don Mario Ciullo è nato a Taurisano il 10 Maggio 1957 e, dopo aver compiuto i primi studi presso il Seminario Vescovile “F. Bruni” di Ugento, il Ginnasio presso il Seminario Arcivescovile di Lecce e il Liceo presso il Seminario Arcivescovile di Taranto, ha conseguito il Baccalaureato in Sacra Teologia presso il Seminario Maggiore di Molfetta (BA) il 3 dicembre 1984.

Ad ordinarlo Presbitero il 2 Maggio 1982 è stata la Preghiera di Ordinazione e l’imposizione delle mani di Mons. Mario Miglietta, Vescovo di Ugento-S. M. di Leuca, nella Chiesa Parrocchiale della “Trasfigurazione di N.S.G.C.” in Taurisano.

Sono cinque le Comunità che don Mario ha guidato in questi quarant’anni: la Comunità del Seminario Vescovile da Vicerettore per sette anni a cui ha fatto seguito un’anno da Vicario Parrocchiale della Comunità “S. Giovanni Bosco” di Ugento. L’elevazione al Parrocato lo ha portato a Tricase, dove ha svolto il suo Ministro di Primo Parroco della Comunità di Depressa, appena passata sotto la giurisdizione della Diocesi ugentina e per i successivi dieci anni ad Ugento nella Comunità Parrocchiale del “Sacro Cuore”. Prima di giungere a Taurisano ha guidato la Parrocchia “Maria Immacolata” in Torrepaduli per cinque anni.

Seguici
#adv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.