Vai al contenuto
Home » Il resoconto del Consiglio Comunale di Taurisano del 30 aprile 2022

Il resoconto del Consiglio Comunale di Taurisano del 30 aprile 2022

Si è svolto questa mattina, sabato 30 aprile, alle ore 10.00, il Consiglio Comunale di Taurisano convocato con urgenza per votare la presa d’atto della determina del Direttore Generale di Ager Puglia, in merito alla Procedura di validazione del Piano economico finanziario anno 2022-2025, secondo il metodo tariffario servizio integrato di gestione dei rifiuti 2022-2025, e per l’approvazione delle tariffe della tassa sui rifiuti (Tari) da applicare per l’anno 2022.

#adv

A detta del sindaco Guidano, “negli ultimi due anni il Comune non ha provveduto all’adempimento del documento dell’Ager e per evitare di pagare dei costi maggiori si sono tenuti degli incontri arrivando ad ottenere la validazione del Pef (Piano economico finanziario) soltanto lo scorso 26 aprile”.

Finalmente è stato redatto un documento che contempla tutti i costi che il Comune deve sostenere per il servizio”, ha dichiarato l’assessore Francesco Damiano. “Le tariffe, nonostante un incremento del nostro Piano economico finanziario del 7 per cento rispetto al passato, resteranno come quelle del 2019 e speriamo che non ci arrivino sanzioni. Inoltre dovremo far fronte ad altre situazioni che di qui a breve si verranno a creare. Attualmente i rifiuti indifferenziati del nostro Comune vengono inviati nelle discariche tra Ugento, Cavallino e Manduria; i rifiuti organici a Manduria. Di qui a breve la discarica di Ugento chiuderà e questo potrebbe comportare un aumento dei costi. È bene sottolineare che il nostro Comune è tra i più premiati per la raccolta di organico – ha annunciato Damiano – che ha superato il 65 per cento”.

Il Sindaco ha voluto porre l’accento sull’attenzione riservata ai soggetti deboli con un’invalidità pari o superiore al 75 per cento che beneficeranno di un risparmio sul pagamento della Tari.

Alle dichiarazioni di voto il consigliere Giuseppe Maglie ha annunciato voto favorevole alla presa d’atto “anche se avrei voluto più tempo per guardare meglio i documenti, ma capisco la celerità del voto”.

Assenti in aula i consiglieri di opposizione Raffaele Stasi e Mari Chiara Potenza di Continuiamo Insieme, e Lina Normanno di TauriSiAmo, di maggioranza il consigliere Antonio Ciullo.

Ad eccezione di Fabrizio Preite che si è astenuto ad entrambe le votazioni, il resto del Consiglio ha votato favorevolmente i due punti.

Quello della Tari è un tema che nei prossimi giorni tratteremo con un approfondimento.

Seguici
#adv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.