Vai al contenuto
Home » Taurisano e PNRR: dal “Bottazzi” e il “Don Tonino Bello, alle altre sedi

Taurisano e PNRR: dal “Bottazzi” e il “Don Tonino Bello, alle altre sedi

C’è anche Taurisano, con la palestra dell’Istituto “F. Bottazzi”, tra gli interventi su cui la Provincia di Lecce sta investendo a valere sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, che, a livello comunale si aggiungono ai tre presentati per altri tre edifici scolastici: il “don Tonino Bello”, il “M. Montessori” e l’Asilo nido di Via Tevere.

#adv

Andiamo a vedere nel dettaglio in prima battuta questo progetto, e poi le altre tre candidature fatte dall’Amministrazione comunale per il PNRR.

Bottazzi: Taurisano tra gli altri Comuni della Provincia
Uno il fine: “Edilizia scolastica e valorizzazione (materiale e immateriale) del patrimonio culturale”. In concreto, cinque obiettivi: l’IISS “E. Giannelli” di Parabita, l’IISS “S. Trinchese” di Martano, l’IISS Professionale-Alberghiero (Viale Martire Schito) di Otranto, IISS “Laporta-Falcone/Borsellino” (Viale Don Tonino Bello) di Galatina e il “nostro” IISS “F. Bottazzi” di Taurisano.
Sul piatto ci sono 23 milioni di euro, candidati a valere su bandi competitivi nazionali, che si aggiungono agli altri 22 interventi di messa in sicurezza e riqualificazione su Istituti scolastici secondari superiori, nell’ambito Piano regionale di messa in sicurezza e riqualificazione delle scuole. La speranza è che ciò venga finanziato nel 2022 almeno uno degli interventi proposti, mentre i restanti rimangono nella programmazione regionale, da finanziare man mano che vengono messe a disposizione le relative fonti di finanziamento.

l’Assessore Valeria Carolì

Carolì: “consentire ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze di dedicarsi agli sport”.

L’annuncio della presentazione di questo progetto era avvenuto nei giorni scorsi sui social dall’Assessore ai Lavori Pubblici Valeria Carolì: “ci abbiamo provato davvero presentando due progetti: uno per la demolizione e ricostruzione della palestra della scuola media “Don Tonino Bello” che, dunque, sarà più grande e moderna e l’altro, d’intesa con la Provincia di Lecce, per la costruzione della palestra della scuola professionale “F. Bottazzi”.
Sono due, appunto, gli interventi che vanno a toccare lo sport e le scuole, un binomio che, ad avviso dell’Assessore, non si “respirava” da un po’ a Taurisano: “Uno dei nostri impegni in campagna elettorale era consentire ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze di dedicarsi agli sport che negli ultimi anni non hanno potuto praticare a causa della mancanza di spazi adeguati”.
Il primo progetto, citato dall’Avv. Caroli, riguarda, appunto, la demolizione e ricostruzione della palestra del plesso scolastico “don Tonino Bello”, candidato con Delibera di Giunta n.25 del 21 febbraio, all’Avviso del Ministero dell’Istruzione per la “presentazione delle candidature per la messa in sicurezza e/o realizzazione di palestre scolastiche, da finanziare nell’ambito del PNRR, Missione 4 – Componente 1 – Investimento 1.3”, per un valore complessivo di €1.876.374,48.
Il secondo è quello di cui stiamo parlando, “d’intesa con la Provincia di Lecce”, che riguarda l’IISS “F. Bottazzi” di Taurisano (Via Salvo D’Acquisto), con un valore di € 1.653.366,00 per un intervento di Realizzazione di una palestra scolastica nell’istituto.

Via Tevere e la Scuola Montessori, due realtà non dimenticate dall’Assessore

L’attenzione dell’Assessore si è rivolta anche ai più piccoli. A questi due si aggiungono, infatti, altri due progetti: il primo consiste nella demolizione e ricostruzione dell’Asio nido comunale di Via Tevere, per una spesa complessiva di € 2.240.000,00, in caso di favorevole ammissione al finanziamento statale.
Il progetto è stato candidato avviso pubblico del Ministero dell’Istruzione per la presentazione di proposte per la realizzazione di strutture da destinare ad asili nido e scuole di infanzia, da finanziare nell’ambito del PNRR, Missione4 – Istruzione e Ricerca – Componente 1 –Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle Università–Investimento 1.1.
“Abbiamo pensato anche ai piccolissimi/e che spesso nel nostro paese non riescono a trovare un posto che li accolga, così non permettendo alle loro madri di dedicarsi all’attività lavorativa”, ha dichiarato l’Avv. Carolì. “E allora la migliore soluzione ci è sembrata demolire e ricostruire l’asilo nido di via Tevere per avere ambienti completamente nuovi e interattivi”.
“Abbiamo pensato anche di riqualificare la scuola “Montessori”, attualmente non utilizzata poiché avente una parte inagibile, e riconvertirla in asilo nido, fino ad ora mancante in quel lato del paese” e siamo giunti al quarto progetto candidato dall’Assessore, quello che la Delibera di Giunta n. 34 titola: “RICONVERSIONE DELL’EDIFICIO PUBBLICO “M.MONTESSORI” DA DESTINARE AD ASILO NIDO”, candidato allo stesso avviso precedente del Ministero dell’Istruzione.
Il PNRR rappresenta un’irrinunciabile opportunità per poter accedere a fondi per la realizzazione di infrastrutture e servizi indispensabili per la crescita del paese, e l’Assessore, con quattro progetti presentati in pochi mesi, si dimostra prudente, saggia e preparata.

L’Assessore Francesco Damiano

Damiano: “ottimo ed efficace il lavoro politico istituzionale fatto in questi mesi con la Provincia”.

Non sono mancati i complimenti per il dialogo politico e tra differenti livelli di Amministrazioni da parte dell’Assessore Francesco Damiano, che si è occupato personalmente del discorso con l’Ente Provinciale per quanto riguarda la palestra dell’Istituto “F. Bottazzi”.
La macchina amministrativa taurisanese non è mai ferma, e quando tutto sembra tacere riesce a stupire con la presentazione di quattro differenti progetti candidati al PNRR. Per il dott. Damiano arrivare a sfruttare al meglio i fondi del PNRR è una priorità e per svolgere il tutto serve un alto livello politico, che di certo non manca né a Palazzo Celestini, né a quello di Via F. Lopez: “oltre ai progetti comunali sulle scuole, grazie soprattutto ad un efficace lavoro politico istituzionale fatto in questi mesi con la provincia di Lecce, è stato possibile candidare ai fondi PNRR la realizzazione di una nuova palestra scolastica presso il Professionale “Bottazzi” di Taurisano per circa 850 mq e per oltre 1.200.000,00 euro di investimento”.
Questo investimento non guarda solo ai ragazzi, ma con un’ampia veduta allarga il suo raggio di azione su tutta la cittadinanza: “questo nuovo spazio sportivo potrà essere a disposizione di tutto il territorio comunale, speriamo che tutto vada per il meglio e non ci resta che incrociare le dita”.

Il Presidente della Provincia Stefano Minerva

Minerva: “stiamo lavorando in stretta sinergia con sindaci e dirigenti scolastici per utilizzare al meglio le risorse”.

Parole di soddisfazione sono arrivate dal Presidente della Provincia Stefano Minerva: “Con grande impegno la Provincia di Lecce si adopera per utilizzare i fondi europei del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), destinati sia all’edilizia scolastica sia alla valorizzazione dell’ingente patrimonio culturale. Scuole moderne, più sicure, inclusive e sostenibili e valorizzazione materiale e immateriale del patrimonio culturale, coerentemente alle esigenze e ai bisogni espressi da tutti gli attori territoriali interessati. Risorse fondamentali per dare un efficace colpo d’acceleratore al processo di ammodernamento, innovazione e valorizzazione del patrimonio edilizio, culturale e scolastico”.
Oltre al fine prettamente “tecnico” e a primo impatto di eccellenza infrastrutturale, il Presidente non può non guardare più in fondo e ammirare il dialogo tra Pubblica Amministrazione, Enti locali e nazionali, il tutto per guardare al futuro delle giovani generazioni: “Siamo di fronte ad una straordinaria opportunità per far fare un ulteriore salto di qualità al territorio, intercettando le esigenze locali e lavorando in stretta sinergia con sindaci e dirigenti scolastici per utilizzare al meglio le risorse. Ciò significa, mettere al centro il futuro dei nostri ragazzi e ragazze, investendo per la crescita sostenibile e lo sviluppo della nostra comunità”.

Seguici
#adv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.