Vai al contenuto
Home » Taurisano, al via il “Carnevale Taurisanese per la Pace”

Taurisano, al via il “Carnevale Taurisanese per la Pace”

Taurisano si tinge con i colori dell’arcobaleno, con quelli della magia, della festa e della spensieratezza. È un Carnevale che vuole accomunare tutti, che vuole far sorridere tutti, all’insegna di tante sfumature di colori.

#adv

Il Carnevale, si sa, è divertimento, ma a Taurisano le iniziative si presentano con un bagaglio mai banale. Mentre il mondo ha gli occhi puntati su una guerra, non si può non portare un messaggio di pace, di riflessione, e regalare, con le varie iniziative, quella libertà e quel sorriso di cui molte persone ora ne sono prive.


Sono due gli “scrigni” che raccoglieranno questo messaggio, il primo Piazza Castello, dove da ieri si possono ammirare le installazioni e le maschere tradizionali del Carnevale realizzate in legno dal Comitato Genitori “G.C. Vanini”, “Angeli di quartiere”, “Lab62” e “Flauto Magico”; il secondo presso la Circolare Giotto dove vi sono delle bellissime installazioni di oggetti di diversi materiali a cura dei “Geni…tori laboriosi”, “Angeli di quartiere”, “Bethel Italia”, “Madre Teresa di Calcutta”, “Donne insieme” e “Alba 13”.

Parole di ringraziamento verso le Associazioni sono giunte dall’Assessore Quintino Rizzello: “È bellissimo vedere come il dialogo tra le varie Associazioni sta diventando una prassi consolidata, e mano mano stanno diventano il cuore pulsante delle iniziative sul territorio comunale. Si dice che l’Unione fa la forza, è questo ne è l’esempio più lampante, tutti si mettono in moto per regalare gioia e divertimento, ma riescono sempre a donare, in ogni iniziativa, un messaggio su cui ognuno può riflettere e così si fa crescere una comunità, in tutti i sensi, sia praticamente, sia come valore identitario”.

L’appuntamento è per domenica 27 febbraio alle ore 16:00 in Piazza Castello per un pomeriggio allietato dallo spettacolo di “Monsieur Coco”, mentre gli spettacoli di “Fashionissima me” e del “Grande Lebunsky” sono previsti per martedì 1 marzo alle ore 16:00 presso la Circolare Giotto.
In caso di pioggia l’evento di domenica sarà rimandato a martedì con un doppio appuntamento: in piazza castello alle ore 15:30 e presso la Circolare Giotto alle ore 17:00.

A Taurisano, quindi, torna il carnevale, una festa per i più piccoli e non solo, perché tutti abbiamo bisogno di un po’ di spensieratezza: “Non si può dimenticare che, in questo caso specifico, è proprio grazie all’impegno di queste associazioni che è stato possibile riportare il carnevale a Taurisano, dopo anni di mancanza. Hanno il grande merito poi di riuscire a coinvolgere tante famiglie, tanti genitori, che si attivano per aiutare e realizzare. Ieri piazza Castello e la rotonda erano piene di persone indaffarate e volenterose ed è il termometro che ci permette di capire quanto Taurisano sia una città attiva e con voglia di fare. Ci preme sottolineare che, affinché le iniziative siano sempre più belle e ricche, è fondamentale e imprescindibile la collaborazione tra le associazioni, un percorso che non è semplice, perché si devono mettere in comunione pensieri divergenti e idee diverse, ma che è necessario portare avanti”, ha commentato la Presidentessa della “Pro Loco Taurisano APS” Katia Nuzzo.

È notevole l’impegno che noi cronisti notiamo in queste Associazioni che stanno facendo tornare il Paese a respirare quell’aria di “stare insieme” e di “essere insieme”, un esigenza questa che riecheggiava nelle parole del Sindaco Luigi Guidano in un discorso in campagna elettorale.
Le nostre piazze stanno tornando ad essere abitate, mano mano stanno tornando degli eventi che vantano un’origine taurisanese, la risposta dei cittadini a questi eventi è notevole, come è stato dimostrato in altre circostanze.
Piano piano anche numerosi monumenti, piazze, e luoghi di ritrovo come la Circolare Giotto stanno tornando in mano alla cittadinanza più belli che mai, in seguito a diversi lavori attuati dalla Giunta Comunale, e ora stanno diventando ancora più “vivi” con questi eventi.

l’Assessore Quintino Rizzello

Questa l’ultima riflessione che ha fatto l’Assessore Quintino Rizzello alla nostra Redazione è la più significativa: “è un dato di fatto che tutte le Associazioni stanno dialogando, ma è bello vedere dove sta arrivando questo dialogo: mano mano Taurisano sta diventando non solo un luogo identitario, ma anche fisico. Stiamo prendendo come punti di riferimento il Palazzo Comunale e la Circolare Giotto spesso, perché è qui che si mescola la storia e la cultura al divertimento e alla festa. È qui che vive Taurisano”.

Seguici
#adv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.