Vai al contenuto
Home » Damiano “boccia” Stasi

Damiano “boccia” Stasi

Alla fine di uno scambio di battute avuto con l’Assessore Francesco Damiano nella giornata di ieri sugli ultimi strumenti urbanistici adottati dalla Giunta Comunale, abbiamo chiesto un breve commento sulle ultime dichiarazioni rilasciate dal Consigliere Raffaele Stasi, Sindaco nella precedente legislatura, sui vari argomenti.
La scelta dell’Assessore Damiano dal nostro Giornale non è stata casuale, in quanto quest’ultimo durante la precedente Amministrazione sedeva assieme ai Consiglieri Maruccia, Carolì, Ciullo tra i banchi dell’opposizione, oltre alla fatto che mastica bilancio per professione e vanta un esperienza politica locale non indifferente.
Un’ultima premessa va fatta in quanto la nostra testata ha solo l’obiettivo di informare il lettore, fornendo una spiegazione chiara, onesta e veritiera di quanto successo.
“Quando i risultati di un’Amministrazione sono negativi è facile scaricare la responsabilità sui tecnici – ha dichiarato l’Assessore e questo un politico non dovrebbe farlo mai”, bocciando in prima battuta l’ex sindaco per questo.
“Una seconda bocciatura va fatta in quanto il Consigliere Stasi era l’Assessore al bilancio, e alla luce dei rilievi fatti dalla Corte dei Conti sui bilanci degli anni 2018, 2019 e 2020, è doppiamente responsabile non solo in quanto sindaco ma anche in quanto Assessore al ramo appunto”.  Ha poi concluso: “una terza bocciatura, poi, la più grave è venuta proprio dai cittadini e quindi dal risultato elettorale del 3 e 4 ottobre 2021”.

#adv
Seguici
#adv

1 commento su “Damiano “boccia” Stasi”

  1. In riferimento al problema della Corte dei Conti, nell’ultimo consiglio comunale, Francesco Damiano aveva l’opportunità di dibattere con Stasi sui presunti bilanci
    irregolari , ma non ha aperto
    bocca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.