Vai al contenuto
Home » Strade ‘fresate’ da tempo e ancora non asfaltate. Quanto durerà il disagio?

Strade ‘fresate’ da tempo e ancora non asfaltate. Quanto durerà il disagio?

di Francesco Schiavano 

#adv

Sicuramente in tanti hanno notato che alcune strade del nostro paese sono “fresate”, volendo usare il termine tecnico, con cui si indica la fase precedente a quella della posa dell’asfalto.
Il tutto fa parte di due interventi dell’Amministrazione Comunale Taurisanese precedente, quella guidata dal dott. Stasi, deliberate nel febbraio 2021 e nei mesi successi, che proprio in questi giorni si stanno portando a termine con alcuni ritardi.

Abbiamo, perciò, deciso di contattare l’assessore con delega ai lavori pubblici, manutenzione e servizi, l’Avv. Valeria Carolì, che ringraziamo ancora per la gentilezza e disponibilità, la quale era conscia del ritardo e degli eventuali disagi che da esso ne derivavano, pur confermando comunque che “i lavori di manutenzione del manto stradale sono ormai in fine nei prossimi giorni”.
L’attesa prima di proseguire all’asfaltatura delle ultime vie rimaste è dovuta dal fatto che molti cittadini stessi hanno segnalato l’allaccio alle varie forniture, pertanto abbiamo ritenuto doveroso attendere che queste avvenissero prima di proseguire”, la motivazione dell’Avv. Carolì, chiarendo che il tutto è dettato da una scelta logica e il più possibile utile e migliore per l’intera cittadinanza.

Le due amministrazioni, dunque, non avrebbero colpa. Qualcosa, però, potrebbe non aver funzionato in alcuni uffici comunali chiamati a controllare eventuali richieste di allaccio avanzate dai residenti delle strade e relativi tempi prima di autorizzare la ditta incaricata a procedere con la “fresata” delle strade per poi bloccare i lavori. Insomma, l’invio di un questionario in cui si chiede se vi siano interessi ad allaccio di gas, energia elettrica, telefono, acqua e fogna, sarebbe dovuto servire ad evitare questo disagio, permettendo all’ufficio di competenza di controllare lo stato delle pratiche e avviare i lavori del rifacimento del manto stradale una volta eseguiti gli allacci richiesti, evitando di dover tagliare in un secondo momento una strada appena asfaltata.

Auspichiamo un maggiore dialogo e armonizzazione tra ditta e uffici comunali per un risultato più efficace e ottimale, pur restando certa la professionalità e la capacità delle due amministrazioni.

Seguici
#adv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.